close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito

Privacy policy

Sostienici
Newsletter
Religione e società

Voci dell’Islam italiano

Alcuni degli intervistati [foto: Oasis, Arianna Pagani]

Raccogliamo nella serie “Voci dell’Islam italiano” le interviste a esponenti delle comunità islamiche italiane

Ultimo aggiornamento: 03/04/2020 15:10:46

Le interviste della serie “Voci dell’Islam italiano” sono state realizzate nell’ambito del progetto L’Islam in Italia. Un'identità in formazione che la Fondazione Oasis ha svolto nel 2019 grazie al contributo di Fondazione Cariplo.

 

 

Mohamed Ben Mohamed, dell’Associazione culturale islamica in Italia, “I musulmani in Europa non vogliono uno Stato, ma i diritti di una minoranza”

 

Francesca Bocca-Aldaqre, direttrice dell’Istituto di Studi Islamici Averroè di Piacenza, “Per l’Islam italiano la priorità è la formazione”

 

Nadia Bouzekri, vicepresidente dell'UCOII, “La fortuna e i limiti di essere musulmani in Italia”

 

Massimo AbdAllah Cozzolino, segretario della Confederazione islamica italiana, “La Confederazione islamica e gli ‘Islam’ italiani”

 

Asmae Dachan, giornalista e Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica, “Musulmana per fede e cristiana per cultura

 

Marwa Mahmoud, consigliera comunale di Reggio Emilia, “La difficile strada dell'equilibrio tra gli opposti”

 

Yahya Sergio Yahe Pallavicini, presidente della Coreis, “La Coreis tra sufismo, esoterismo e shari’a”

 

Sumaya Abdel Qader, consigliera comunale a Milano, "L'impegno civile di una musulmana a Milano"

 

Saifeddine Maaroufi, Imam di Lecce, "Tra predicazione e dialogo: vita di un Imam"

 

Usama El Santawy, Imam del Centro culturale islamico di Lecco, "Né sufi né salafita, semplicemente musulmano"

 

(Pagina in aggiornamento)

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per non perderti i nostri approfondimenti

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale